Concorso a cattedra: prova pratica per tutti i candidati che hanno sostenuto prova scritta. Nota Miur

Stampa

Il riferimento naturalmente è a quelle classi di concorso per le quali è prevista la prova pratica.

Il riferimento naturalmente è a quelle classi di concorso per le quali è prevista la prova pratica.

Ecco quali sono

La prova scritta o scritto-grafica  e la prova orale sono previste per tutti i candidati concorrenti per tutti i posti/classi di concorso (per le modalità di svolgimento leggi qui ), mentre la prova pratica è prevista per tutte le classi di concorso della Tabella B e per alcuni ambiti disciplinari verticali e classi di concorso della Tabella A (tabelle allegate al nuovo Regolamento)

Concorso scuola docenti prova pratica: quali ambiti disciplinari e classi concorso tabella A devono svolgerla? Quali modalità?

Il Miur pone fine ai dubbi su chi debba svolgere la prova pratica.

"Si segnala che per le classi di concorso per le quali è prevista la prova pratica, tutti i candidati che hanno sostenuto la prova scritta, dovranno sostenere la relativa prova pratica. Codesti Uffici Scolastici regionali e le commissioni giudicatrici, nel definire ed organizzare lo svolgimento della prova pratica, anche con riferimento ai materiali ed alle strumentazioni disponibili che si renderà necessario utilizzare, avranno riguardo a quanto previsto all'Allegato A al D.M. n. 95/2016. Le SS.LL. avranno cura, qualora non abbiano già provveduto, di procedere tempestivamente alla pubblicazione degli avvisi relativi allo svolgimento delle prove pratiche rispettando il termine di 15 giorni prima dell' inizio delle prove."

La nota del Miur

Dove farò l'esame? Elenchi prova pratica

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!