Concorso cattedra, FLCGIL: concorso specifico sostegno pericolo separatezza e rischio burnout

WhatsApp
Telegram

E' questa l'idea del sindacato sulla riforma del sostegno che in questi giorni si sta discutendo si più sedi.

E' questa l'idea del sindacato sulla riforma del sostegno che in questi giorni si sta discutendo si più sedi.

Secondo la FLCGIL, sono molte le questioni che necessitano chiarezza sulla riforma del sostegno, per la quale è stato organizzato per il 18 novembre a Roma un convegno specifico.

"Innanzitutto – scrivono – la previsione di un concorso specifico per il sostegno, come si evince dal comma 109 della legge, può aprire le porte ad un pericoloso percorso di separatezza". "Infatti, prevedere percorsi aggiuntivi specifici strutturati, accanto e oltre il percorso curriculare che ne deve costituire la base, ha assicurato la ricchezza di dialogo e di osmosi fra i docenti di sostegno e del curricolo," come fino ad ora successo.

Inoltre, la fissità del ruolo del docente di sostegno, come preannunciato dalla riforma, può far aumentare esponenzialmente il rischio di burnout (stress da esercizio delle professioni di aiuto).

Per quanto riguarda la formazione obbligatoria sul sostegno anche per i docenti curriculari, il sindacato ritiene che si può attuare, ma per via contrattuale.

La riforma sul sostegno

Tutto sul concorso a cattedra

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur