Concorso a cattedra, fallisce tentativo di abbassare età docenti. Età media 45 anni

di redazione
ipsef

testo inviato da Vincenzo Tafuri – Smentite le dichiarazioni della Giannini in ordine al presunto abbassamento di 10 anni l' età dei docenti che entreranno nella scuola a seguito del superamento del concorso scuola docenti.

testo inviato da Vincenzo Tafuri – Smentite le dichiarazioni della Giannini in ordine al presunto abbassamento di 10 anni l' età dei docenti che entreranno nella scuola a seguito del superamento del concorso scuola docenti.

Da i dati, seppure numerosi e ancora parziali, emerge una costante che è quella di trovare pochissimi docenti di età inferiore ai 32-33 anni che abbiano superato la prova scritta.

La classe limite è il 1984 con una maggioranza significativa di classi di età che arriva al 1962-1960.

Siamo a 53-54 anni e sinceramente la cosa lascia perplessi significando un'età media di immissioni in ruolo intorno ai 45 anni.

Delle due l'una, o si vuole privilegiare il precariato antico o, cosa più plausibile, i  più giovani  sono stati ferocemente penalizzati da  prove  dove è palese che siano stati enormemente avvantaggiati i docenti   che insegnavano  da tempo.
Comunque, se i dati dovessero confermarsi  non ci sarà assolutamente un 'immissione di giovani docenti nella scuola ma si sarà formato nuovo precariato con curricula significativi , anche di docenza, che ogni due  si sottopone a prove concorsuali , abilitazioni etc.

Tutto sul concorso

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare