Concorso a cattedra, ancora possibile iscriversi a Trento, Bolzano e in Valle d’Aosta. Anief ricorre anche per chi si iscrive in queste province

di Lalla
ipsef

Lalla – Per coloro che hanno scelto Trento, Bolzano o la Valle d’Aosta per l’iscrizione al concorso a cattedre, le istanze di partecipazione sono ancora aperte. Per Trento e Bolzano è possibile iscriversi tramite Istanze on line, per la Valle d’Aosta vale invece il modello cartaceo. Un’occasione anche per chi ha perso la scadenza nazionale del 07 novembre. Il sindacato Anief ricorre anche per i laureati esclusi dai termini del bando che presentano istanza di partecipazione per Trento o Bolzano.

Lalla – Per coloro che hanno scelto Trento, Bolzano o la Valle d’Aosta per l’iscrizione al concorso a cattedre, le istanze di partecipazione sono ancora aperte. Per Trento e Bolzano è possibile iscriversi tramite Istanze on line, per la Valle d’Aosta vale invece il modello cartaceo. Un’occasione anche per chi ha perso la scadenza nazionale del 07 novembre. Il sindacato Anief ricorre anche per i laureati esclusi dai termini del bando che presentano istanza di partecipazione per Trento o Bolzano.

Iscrizione per la Provincia Autonoma di Trento

Il modulo di domanda online è disponibile su Istanze on line dalle ore 09:00 del 15/10/2012. Il termine di presentazione della domanda via web è il 14/11/2012 alle ore 14:00.

Iscrizione per la Provincia Autonoma di Bolzano

Il modulo di domanda online è disponibile su Istanze on line dalle ore 08:00 del 08/11/2012. Il termine di presentazione della domanda via web è il 08/12/2012 alle ore 14:00.

Iscrizione per la Regione Valle d’Aosta.

La domanda è in formato cartaceo. Può essere presentata dal 15 ottobre al 15 novembre.

Il bando e gli allegati

Se non siete registrati a Istanze on line – La Guida per iscriversi

Per navigare nella pagina potete consultare Navigare in Istanze on line

Il Sindacato ANIEF comunica inoltre che considerate le numerose richieste ricevute per la partecipazione al concorso dei laureati esclusi delle province autonome di Trento e Bolzano e alla luce del successo ottenuto con l’accoglimento della richiesta cautelare su ricorso al Tar del Lazio (ruolo 8181/2012), relativo all’ammissione dei docenti laureati negli ultimi dieci anni che hanno presentato la domanda e sono stati esclusi dal Miur, è ancora possibile ricorrere per presentare analogo ricorso per i candidati laureati esclusi delle province autonome di Trento e Bolzano entro 60 giorni dalla pubblicazione in gazzetta ufficiale del bando.
Pertanto, solo nel caso in cui il candidato abbia presentato regolare domanda di partecipazione al concorso, è possibile inviare un’ e-mail di preadesione al ricorso all’indirizzo [email protected] (anche nel caso in cui si voglia attivare il ricorso per la provincia autonoma di Bolzano); le istruzioni operative per l’avvio del contenzioso verranno trasmesse nei prossimi giorni.

Versione stampabile
anief
soloformazione