Concorso a cattedra 2016: si pagherà un contributo di partecipazione. A chi andranno i soldi?

WhatsApp
Telegram

Una delle novità del concorso a cattedra 2015/16 previsto dalla legge 107/2015, il cui bando è atteso nelle prossime settimane, è quella di un contributo di partecipazione richiesto ai partecipanti.

Una delle novità del concorso a cattedra 2015/16 previsto dalla legge 107/2015, il cui bando è atteso nelle prossime settimane, è quella di un contributo di partecipazione richiesto ai partecipanti.

Ecco cosa afferma la legge all'art. 1

comma 111. Per la partecipazione ai concorsi pubblici per titoli ed esami di cui all'articolo 400 del testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, come modificato dal comma 113 del presente articolo, e' dovuto un diritto di segreteria il cui ammontare e' stabilito nei relativi bandi.

112. Le somme riscosse ai sensi del comma 111 sono versate all'entrata del bilancio dello Stato per essere riassegnate ai pertinenti capitoli di spesa della missione «Istruzione scolastica» dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca, per lo svolgimento della procedura concorsuale.

Pertanto ad oggi sappiamo che ci sarà un tot da pagare, ma non conosciamo l'importo. Sappiamo però che sarà standard, in quanto stabilito nel bando, e dunque indipendente dal numero dei partecipanti.

L'unico riferimento ad oggi utile è la Provincia di Trento, che già in occasione del concorso Profumo 2012 e poi per la procedura concorsuale provinciale del 2015 ha richiesto un contributo di 25 euro a partecipante.

A chi andranno i soldi? In pratica saranno utili per il concorso stesso, e pensiamo ad es. al pagamento di Commissari e Presidenti, che nell'ultimo concorso hanno svolto il loro lavoro quasi gratis, dovendo fare riferimento unicamente alle scarsissime risorse messe a disposizione dal Ministero.

Tutto sul concorso a cattedra 2016

Concorso a Cattedra 2016: tempi, prove posti, destinatari, programmi. La scheda

Concorso a cattedra 2015: chi può accedere? Chiarimenti su 180 giorni di servizio, i 36 mesi, i laureati entro a.a. 2001/02

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO