Concorso ATA posti residui ex lsu, Azzolina: bando tra poche settimane

Stampa

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, interviene in diretta sulla propria pagina Facebook, per illustrare i contenuti della legge di Bilancio approvata dal Governo, ora al vaglio del Parlamento. La ministra ha annunciato l’arrivo del bando per le ulteriori internalizzazioni del personale ex lsu.

“Nelle prossime settimane pubblicheremo il bando per le ulteriori internalizzazioni mancanti”, ha detto la ministra.

Ricordiamo i requisiti per accedere al concorso:

  • Essere in possesso del diploma di scuola secondaria di I grado;
  • Aver svolto per almeno 5 anni, anche non continuativi, servizi di pulizia e ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative statali, in qualità di dipendente a tempo determinato o indeterminato di imprese titolari di contratti per lo svolgimento di tali servizi. Nel requisito dei 5 anni devono essere inclusi gli anni 2018 e 2019.

E i posti a disposizione

Saranno 1.593 posti e il bando riguarderà solo le province in cui dopo la stabilizzazione degli ex lsu assunti nel ruolo di collaboratori scolastici dal 1° marzo 2020, saranno residuate disponibilità.

La provincia per la quale potrà essere presentata la domanda di partecipazione è quella in cui hanno sede le istituzioni scolastiche nelle quali il lavoratore prestava la propria attività.

Azzolina: “Oltre 3,5 miliardi per la scuola. Mai così tanti investimenti” [VIDEO]

Stampa
Pubblicato in ATA

L’Eco Digitale di Eurosofia, il 14 dicembre segui la Tavola rotonda:“Didattica a distanza e classe capovolta – Ambienti di apprendimento innovativi”