Concorso ATA ex LSU, requisiti d’accesso: si considera il solo servizio svolto nelle scuole statali

WhatsApp
Telegram

Procedura assunzione ATA collaboratori scolastici ex LSU, il servizio richiesto deve essere stato svolto esclusivamente nelle scuole statali.

Rispondiamo ad uno dei tanti quesiti in merito giunti in redazione, ricordando dapprima sinteticamente come va presentata la domanda di partecipazione.

Presentazione domanda

La domanda di partecipazione è:

  • presentata dal 21 giugno al 5 luglio 2021 entro le ore 14.00;
  • è indirizzata all’USR competente per territorio e, a pena di esclusione, presentata per l’Ambito territoriale della provincia in cui hanno sede le scuole nelle quali il candidato prestava la propria attività lavorativa alla data del 29 febbraio 2020;
  • presentata telematicamente attraverso l’applicazione “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”, cui accedere con credenziali SPID, oppure tramite “Istanze on Line (POLIS)”, cui accedere con le credenziali SPID ovvero con le credenziali rilasciate precedentemente.

“Concorso ATA ex LSU, domande dal 21 giugno. Come presentare istanze e cosa dichiarare”

Quesito

Così scrive una nostra lettrice:

Vorrei fare una domanda: lavoro in una scuola materna paritaria dal 2014 come ausiliaria e aiuto cuoco, posso fare la domanda dal 21 giugno per il personale ATA?

Per rispondere al quesito, ricordiamo quali sono i requisiti richiesti per partecipare alla procedura di assunzione per soli titoli in qualità di collaboratore scolastico.

Possono partecipare alla procedura selettiva coloro che:

  1. sono in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado, conseguito entro la data di scadenza del termine per la
    presentazione delle domanda di partecipazione (ossia entro il 5 luglio 2021);
  2. hanno svolto, per almeno 5 anni  anche non continuativi, servizi di pulizia e ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative statali, in qualità di dipendente a tempo determinato o indeterminato di imprese titolari di contratti per lo svolgimento di tali servizi.

Sottolineiamo che nei 5 anni richiesti devono essere inclusi gli anni 2018 e 2019 e che il computo è effettuato ad anno solare (al calcolo de requisito di servizio dedicheremo un apposito articolo).

Come si evince dal punto 2 di cui sopra, il servizio deve essere stato svolto solo presso scuole statali o istituzioni educative statali, con contratti in qualità di dipendente a tempo determinato o indeterminato di imprese titolari di contratti per lo svolgimento di servizi di pulizia e ausiliari. Non è dunque considerato il servizio svolto presso le scuole paritarie.

ATA ex LSU, assunzioni dal 1° settembre: tempistica e articolazione procedura. Chi può partecipare

Bando

nota n. 18686 del 16 giugno 2021

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito