Concorso ATA ex LSU, 590 posti. Al via le domande: c’è tempo fino all’8 settembre. Con la GUIDA del Ministero

WhatsApp
Telegram

Si apre una nuova opportunità per gli aspiranti collaboratori scolastici: al via la selezione di 590 collaboratori scolastici ex LSU. Le procedure per la presentazione delle domande saranno disponibili dal 17 agosto fino all’8 settembre 2023 (alle ore 23:59).

INVIA LA CANDIDATURA

GUIDA MINISTERO

Il concorso è specificatamente indirizzato al personale che non ha avuto l’opportunità di partecipare alle selezioni precedenti a causa della mancanza di posti nella loro provincia di riferimento. Tuttavia, è fondamentale soddisfare alcuni criteri per essere ammessi. I candidati devono:

  1. Detenere un diploma di scuola secondaria di primo grado entro la scadenza del termine di presentazione delle domande.
  2. Avere alle spalle almeno 5 anni, anche non consecutivi, di esperienza in servizi di pulizia e ausiliari presso istituzioni scolastiche statali. Questo servizio deve includere gli anni 2018 e 2019 e può essere svolto come dipendente a tempo determinato o indeterminato presso imprese con contratti per tali servizi.
  3. Oltre a ciò, è necessario soddisfare i requisiti generali per l’impiego nelle amministrazioni pubbliche, come previsto dal DPR 9 maggio 1994, n. 487.

Una precisazione fondamentale: la domanda deve essere presentata per la provincia in cui i candidati erano impiegati nelle istituzioni scolastiche alla data del 29 febbraio 2020. La presentazione deve avvenire entro l’8 settembre 2023, in seguito alla pubblicazione del bando sul Portale InPa. possibile trovare ulteriori dettagli e l’avviso anche sui siti del Ministero e degli UU.SS.RR. pertinenti.

Coloro che saranno selezionati attraverso questa procedura verranno successivamente inseriti nella graduatoria nazionale secondo quanto previsto dall’articolo 9 del decreto interministeriale 11 luglio 2023, n. 133.

I posti sono in totale 590. La procedura si svolgerà in 16 regioni, ovvero: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto.

In particolare, la selezione si svolgerà nelle province di:

ABRUZZO:
Chieti
L’Aquila
Teramo

BASILICATA:
Potenza

CALABRIA:
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia

CAMPANIA:
Avellino
Caserta
Napoli

FRIULI VENEZIA GIULIA:
Gorizia
Pordenone
Udine

LAZIO:
Frosinone
Rieti

LIGURIA:
La Spezia

LOMBARDIA:
Bergamo
Como
Lecco
Lodi
Mantova
Monza e Brianza
Sondrio

MOLISE:
Isernia

PIEMONTE:
Asti
Biella
Vercelli

PUGLIA:
Brindisi
Foggia
Lecce
Taranto

SARDEGNA:
Cagliari

SICILIA:
Agrigento
Caltanissetta
Enna
Messina
Palermo
Ragusa
Siracusa
Trapani

TOSCANA:
Grosseto
Livorno
Lucca
Massa-Carrara
Pisa
Prato

UMBRIA:
Terni

VENETO:
Belluno
Venezia

I posti fanno parte degli 11.263 posti totali congelati per la stabilizzazione del personale ex Lsu.

Decreto 11 agosto

Decreto 11 luglio

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta