Concorso ATA: 393 posti di collaboratore scolastico per piano rinascita occupazionale Sud. Scadenza 9 maggio

WhatsApp
Telegram

Nella Gazzetta Ufficiale dell’8 aprile un avviso di selezione pubblica per il reclutamento di 1956 unità di personale non dirigenziale, a tempo determinato della durata di diciotto mesi e parziale diciotto ore settimanali, varie aree, per il Ministero della cultura, il Ministero della giustizia e il Ministero dell’istruzione. Scadenza 8 maggio.

393 sono i posti destinati al profilo collaboratore scolastico di categoria A-1 nel Ministero dell’istruzione.

Per l’ammissione alla procedura selettiva sono richiesti i seguenti requisiti che devono essere posseduti alla data di scadenza
dei termini per la presentazione della domanda di partecipazione nonche’ al momento dell’assunzione:
a) essere o essere stati tirocinanti nell’ambito dei percorsi di formazione e lavoro presso le sedi del Ministero della cultura,
del Ministero della giustizia e del Ministero dell’istruzione nelle Regioni previste dall’art. 50-ter del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106.

In altre parole si tratta dei concorsi previsti dal Sostegni bis per le regioni Calabria, Sicilia, Campania e Puglia. Riportiamo l’art. 50 ter:

Al fine di promuovere la rinascita occupazionale delle regioni comprese nell’obiettivo europeo “Convergenza” (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e migliorare la qualita’ degli investimenti in capitale umano, il Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri e’ autorizzato a bandire, nel limite massimo di spesa di cui al comma 6, procedure selettive per l’accesso a forme contrattuali a tempo determinato e a tempo parziale di diciotto ore settimanali, della durata di diciotto mesi, alle quali sono prioritariamente ammessi i soggetti gia’ inquadrati come tirocinanti nell’ambito dei percorsi di formazione e lavoro presso il Ministero della cultura, il Ministero della giustizia e il Ministero dell’istruzione.

Altri requisiti richiesti:

b) cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione europea
c) titolo di studio: per il profilo professionale di collaboratore scolastico ATA di categoria A1: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturita’, attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

Il candidato può inviare domanda di partecipazione al concorso esclusivamente per via telematica, mediante la piattaforma Step One www.ripam.cloud/
La registrazione, la compilazione e l’invio online della domanda devono essere completati entro il termine perentorio delle ore 14:00 del 9 maggio 2022.
Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur