Concorso “Alla scoperta del tuo paese”

di Lalla
ipsef

inviato da Damiano Crognali “Alla scoperta del tuo Paese” è un progetto dell’Associazione Mecenate 90 adottato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, rivolto agli istituti scolastici di I e II grado del territorio nazionale.

inviato da Damiano Crognali “Alla scoperta del tuo Paese” è un progetto dell’Associazione Mecenate 90 adottato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, rivolto agli istituti scolastici di I e II grado del territorio nazionale.

Nasce dal Manifesto “Italia, Paese della cultura e della bellezza”, promosso da Mecenate 90 e dalla Fondazione Rosselli nell’aprile del 2008. Nel Manifesto, tra gli obiettivi da perseguire per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, si indicava la necessità di promuovere un’intensa campagna di promozione della conoscenza della cultura e della storia del nostro Paese con un ampio coinvolgimento degli studenti, secondo modalità e forme innovative.

Tale prospettiva appariva ancora più rilevante in vista delle imminenti Celebrazioni dei 150 anni dell’Unità dell’Italia: un’occasione unica per rilanciare il viaggio in Italia attraverso la riscoperta delle storie e delle culture locali che formano il grande mosaico della storia nazionale. All’interno di questo contesto Mecenate 90 ha predisposto il progetto “Alla scoperta del tuo Paese” che prevede il gemellaggio tra due scuole di due diverse città italiane, ognuna delle quali organizza la visita alla propria città. La scelta della città con cui gemellarsi deve essere esplicitata nella presentazione delle candidature ed i progetti di viaggio vanno costruiti con la partecipazione di entrambi gli istituti e con il coinvolgimento degli studenti.

Si intendono dunque stimolare gli studenti e i docenti a riconsiderare le città italiane quali mete privilegiate dei loro viaggi di istruzione. Secondo l’Osservatorio sul Turismo Scolastico del Touring Club ad oggi, infatti, i viaggi più gettonati sono quelli all’estero che raggiungono il 59,7% del totale, contro il 51,3% dei viaggi in Italia, nonostante rispetto al 2006-2007 il costo medio del viaggio è rimasto stabile a 195 € se la destinazione è italiana ed è invece aumentato a 348 € contro i 332 € se la meta è estera.

Il progetto prevede una fase sperimentale di tre anni. Alla prima edizione del progetto è stato dato il via il 29 gennaio 2009, con la firma del Protocollo d’Intesa tra l’On. Maria Stella Gelmini, Ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, e il Sen. Sandro Bondi, Ministro per i Beni e le Attività Culturali. I due Ministri hanno convenuto sulla necessità di “avviare un’iniziativa rivolta a tutti gli studenti italiani allo scopo di promuovere gli scambi culturali, la conoscenza della storia nazionale e delle culture locali, anche attraverso viaggi d’istruzione che rendano possibile la riscoperta delle comuni radici, nello spirito delle Celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia”.

Nella prima fase il progetto ha ottenuto un significativo riscontro con l’approvazione di 101 progetti di viaggio tra le 167 candidature presentate dalle scuole, per un totale di 10.040 studenti. I gemellaggi attivi sono 95, per un totale di 190 Istituti coinvolti, di cui 73 Istituti secondari di I grado e 117 Istituti secondari di II grado, per un totale di 8.260 studenti. Le scuole che hanno già realizzato il viaggio di istruzione a novembre 2009 sono 54, di cui 22 Istituti secondari di I grado e 32 Istituti secondari di II grado, per un totale di 2.460 studenti. Per questi viaggi l’Associazione Mecenate 90 sta curando un’attività di monitoraggio. Le restanti scuole effettueranno il viaggio nel periodo marzo/aprile 2010.

A titolo esemplificativo si segnalano i seguenti gemellaggi: Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore annesso al Convitto Nazionale “Paolo Diacono” di Cividale del Friuli e il Liceo Classico “P. Giannone” di Benevento; Istituto Tecnico Commerciale G. Boccardi di Termoli e l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Gasparrini di Melfi; Scuola secondaria di I grado “Luigi Settembrini” di Roma e Scuola secondaria di I grado “A. Meucci” di Torino.

Nel mese di novembre 2009 è stato lanciato un concorso rivolto ai soli istituti partecipanti al progetto per la premiazione dei migliori video, fotografie e racconti realizzati dalle scuole e dai singoli ragazzi in occasione del loro viaggio di istruzione.

In questi giorni è partita una nuova edizione del concorso relativo all’anno scolastico 2010/2011, a cui è possibile partecipare inviando la propria candidatura di gemellaggio fra scuole entro il 20 febbraio p.v. Per le modalità di partecipazione si può consultare il sito internet www.allascopertadeltuopaese.it.

Dichiarazione del Segretario Generale di Mecenate 90, dr. Ledo Prato: “La prima edizione del Progetto è stato un successo. L’idea di gemellarsi fra scuole diverse, di riscoprire l’importanza del viaggio in Italia, di affidare ai ragazzi, con il sostegno dei docenti, di organizzarsi il viaggio, sono stati tutti elementi che hanno favorito una partecipazione ampia, soprattutto nei medi e piccoli centri. Favorire il turismo interno, affidando ai ragazzi il compito di raccontare alle proprie famiglie i luoghi dell’arte e della cultura del nostro Paese, è una scelta opportuna, viste le difficoltà in cui versa la nostra industria dell’accoglienza. Nessuno pensa che i viaggi all’estero debbano essere eliminati quanto piuttosto ricondotti nel percorso formativo dei giovani, soprattutto in questi due anni che ci separano dalle Celebrazioni del 150 anni dell’Unità dell’Italia. L’identità di un Paese si consolida se le nuove generazioni sanno riconoscere e valorizzare le diversità storiche e culturali, imparando a rispettarle.”

Versione stampabile
anief anief
soloformazione