Concorso abilitati, commissione ferma a luglio e agosto. Ruoli persi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

E’ quanto ci viene segnalato relativamente alla procedura gestita dall’Ufficio Scolastico della Lombardia per alcune classi di concorso.

L’ultimo avviso risale al 9 luglio. In esso si comunica che ulteriori calendarizzazioni delle prove orali saranno pubblicate non prima del 6 agosto. Di conseguenza, dovendo rispettare

il termine di 20 gg. dalla convocazione allo svolgimento della prova, gli orali riprenderanno non prima del 27 agosto.

Si tratta delle classi di concorso A34, AJ55, ADMM, ADSS, AD01, ADA5, ADC5. In particolare per sostegno avevamo già messo in evidenza ieri come potrebbe crearsi la situazione di posti che rimarranno vacanti per mancanza di aspiranti nelle graduatorie.

L’avviso delle commissioni

Non conosciamo le motivazioni che hanno indotto lo stop della commissione. Alcuni docenti temono che i docenti siano semplicemente in ferie, alla pari dei colleghi che, terminata fase degli scrutini e degli esami, fruiscono del meritato riposo. C’è da dire però che, accettato l’incarico, i docenti erano gravati da una responsabilità morale nei confronti dei candidati, ai quali doveva essere assicurata per quanto possibile la partecipazione alla procedure di ammissione al FIT già a partire dall’a.s. 2018/19. Nulla di scritto, nulla di perentorio, ma una modalità operativa che avrebbe permesso di risolvere tante problematiche.

Quelle dei candidati – va detto – sono solo delle ipotesi. La perdita della possibilità di ammissione al FIT per numerosi candidati però è reale.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione