Concorso abilitante: ecco in quali casi è necessario l’anno di servizio specifico

di Paolo Pizzo

item-thumbnail

Le domande di partecipazione alla procedura abilitante scadono il 3 di luglio. Analizziamo il requisito del servizio come titolo di accesso.

Mariella scrive

Buongiorno io sono una precaria con 7 anni di servizio svolti in varie classi di concorso, non sono in possesso di nessuna abilitazione, né ruolo, ho acquisito i 24 cfu, ho i tre anni d insegnamento dal 2008 ad oggi, volevo sapere se posso concorrere per una classe di concorso in cui non ho effettuato l anno di servizio.

Requisito del servizio

Ai fini dell’accesso bisogna essere in possesso di tre annualità di servizio anche non consecutive svolte tra l’a.s. 2008/09 e l’anno scolastico 2019/20 su posto comune o di sostegno.

Almeno un anno di servizio deve essere stato svolto per la classe di concorso per la quale si concorre.

Naturalmente bisogna essere in possesso del titolo di accesso per la classe di concorso per cui si accede.

Deroga ai requisiti

La deroga per l’anno di servizio specifico esiste per i docenti già di ruolo delle scuole statali che possono partecipare anche senza essere in possesso dell’anno di servizio specifico purché ovviamente siano in possesso delle tre annualità di servizio e del titolo di accesso.

Conclusione

Nel caso posto dalla collega non è quindi possibile accedere alla procedura concorsuale per una classe di concorso in cui non è stato prestato alcun servizio.

Come detto, tale possibilità è limitata ai soli docenti di ruolo della scuola statale, per esempio, uno dei casi più diffusi,è il docente di ruolo della scuola primaria statale, che può partecipare alla procedura per la classe di concorso del I o del II grado, purché ovviamente in possesso della laurea di accesso alla specifica classe di concorso, anche se non ha mai prestato servizio in tale classe di concorso per cui accede.

La collega che ci scrive, quindi, avendo comunque complessivamente le tre annualità di servizio e i titoli di accesso, deve necessariamente scegliere una classe di concorso per la quale abbia prestato almeno un anno di servizio (180 giorni, anche non consecutivi, o servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale).

Ricordiamo, in ultimo, che in tutti i casi in cui si posseggono i requisiti (servizio e titolo di accesso) i 24 cfu non rientrano tra i requisiti di accesso.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile

ads ads