Concorso a cattedra: richiesta accesso agli atti inoltrata a luglio, dov’è il mio compito? Lettera

Stampa

Al Ministro Giannini. Ministro Giannini Le mando i miei saluti anzitutto. Volevo farle sapere che non ho più avuto notizie del mio compito di Scienze e tecnologie delle costruzioni aeronautiche, classe temporanea A37,  visto che è ritornata ad essere A001.

Ho saputo della mia esclusione all’orale il di 4 luglio e dopo avere considerato come potere agire, senza sborsare cifre ingenti, almeno da solo, per mezzo degli avvocati, ho deciso di agire per gradi. Il 27 di luglio ho inviato due prestampati di istanza di accesso agli atti, specificando formalmente tutto.

Il 3 agosto ho ricevuto dalla posta il fatto che la mia richiesta sia giunta all’USR Campania. Naturalmente questo ha avuto un costo, anche se esiguo. Ancora oggi non ho ricevuto nulla e quindi tramite il mio avvocato sto inviando una diffida alla commissione o all’ USR Campania. Il costo non è stato tanto, ma c’è stato. Perchè aspettare tanto? Eravamo in 15 a fare il concorso, ed il 30 luglio era tutto finito!

Le telefonate fatte all’USR sono state innumerevoli, anche lì niente, o occupato, o non risponde nessuno. Ho anche, il mese scorso, inviato diverse e-mail, ma niente, niente di niente. Agire è stato doveroso, anche se sicuramente non servirà a nulla! Alla lettera dell’avvocato seguirà sicuramente una risposta, il contrario sarebbe veramente illegale, da ricorso al TAR. Spero mi inviino il mio di compito, anche perchè non ho niente per dimostrare il contrario, nessun codice, nessun documento firmato, niente! Viva la buona scuola!

Distinti saluti. Senza parole, Montalbano Fabrizio.

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese