Concorso a cattedra per laureati, 24 CFU restano. Chi sarà esentato? Novità nel DEF

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nessun colpo di scena nella bozza della Legge di Bilancio relativamente alla riforma del reclutamento dei docenti in possesso della sola laurea. Solo qualche aggiustamento.

24 CFU restano titolo di accesso

Nella bozza della legge di bilancio in nostro possesso c’è un intero capitolo dedicato alla riforma del reclutamento dei docenti senza abilitazione.

Si attendeva una vera e propria rivoluzione, che, secondo quanto leggiamo, invece, non avverrà. I 24 CFU da acquisire in discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche. restano titolo di accesso.

Chi sarà esentato

Una novità invece riguarda la possibilità di essere esentati per alcune categorie. Nella bozza, infatti, leggiamo che “I soggetti in possesso di abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione sono esentati dal conseguimento dei CFU e CFA […], fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente.

Saranno esentati anche i docenti che avranno tre anni di servizio svolti nell’arco di otto anni e che parteciperanno al concorso per una tra le classi di concorso per le quali abbiano maturato un servizio di almeno un anno.

Si tratta, ricordiamo ai lettori, di una bozza. Pertanto i contenuti potranno essere soggetti a modifiche.

Versione stampabile
anief
soloformazione