Concorso a cattedra materie scientifiche, nel Lazio via libera alle pre-candidature per le commissioni. Scadenza 29 maggio

Stampa

Non si perde tempo per l’avvio del concorso “veloce” sulle materie Stem così come previsto dal decreto Sostegni Bis. Il provvedimento, pubblicato lo scorso 25 maggio sulla Gazzetta Ufficiale, prevede, all’articolo 59, commi 14 e seguenti, dello svolgimento del concorso per le discipline scientifiche da concludersi entro il 31 luglio o, al più tardi entro il 30 ottobre.  Il concorso si svolgerà, dunque, nei mesi di giugno e luglio.

La correzione della prova scritta – quesiti a risposta multipla – sarà automatizzata e svolta da remoto, salvo che per la fase di scioglimento dell’anonimato.

Ciascuna sotto-commissione dovrà, inoltre, curare lo svolgimento al più di 50 prove orali, nell’arco indicativo di una settimana.

Il decreto-legge prevede che, con decreto del Ministro, saranno disciplinati i requisiti dei componenti delle commissioni cui spetterà la valutazione della prova scritta e di quella orale.

L’ufficio scolastico del Lazio, in una nota a firma del direttore Rocco Pinneri, invita i professori universitari delle discipline in questione, i dirigenti scolastici, i docenti delle discipline della Fisica, della Matematica, della Matematica e fisica, della Matematica e delle scienze, delle Scienze e tecnologie nformatiche e di lingua inglese, a rendersi disponibili per l’incarico di presidente e di commissario.

Sarà data priorità ai presidenti e componenti delle commissioni della procedura straordinaria bandita nel 2020 per le medesime discipline purché siano ancora in possesso dei requisiti e abbiano completato o siano in procinto di completare la correzione dei relativi elaborati.

Chi vorrà candidarsi dovrà compilare e firmare l’allegato modulo per poi inviarlo a [email protected] entro sabato 29 maggio 2021,  allegando la scansione firmata di un documento di identità in corso di validità.

Si tratta, pertanto, di una pre-candidatura perchè le candidature vere e proprie saranno inoltrate tramite Istanze online.

Il Decreto Sostegni bis prevede un compenso aggiuntivo rispetto a quello previsto a legislazione vigente, pari al doppio rispetto a quello base indicato nell’articolo 2, comma 1, numero 3) e comma 2 del DPCM 24 aprile 2020, per il presidente, i componenti e il segretario delle commissioni che concludono le operazioni concorsuali stilando la graduatoria finale entro il 31 luglio 2021.

Il compenso doppio, dunque, spetta a condizione che la commissione stili al 31 luglio 2021 la formulazione della graduatoria, rispettando la data del decreto.

Concorso a cattedra per materie scientifiche (STEM) al via: i posti diventano 6.129, ecco tabella, prova e programmi. Graduatorie entro fine luglio. Testo in Gazzetta Ufficiale

NOTA USR LAZIO

MODELLI

PRESIDENTI

SEGRETARI

COMMISSARI

AGGREGATI

Concorso a cattedra materie scientifiche (Stem) 2021: la ripartizione dei 6129 posti regione per regione

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur