Concorso a cattedra: calendario prove suppletive per classe di concorso, dal 3 al 20 aprile. Prova scritta in 150 minuti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministero ha pubblicato il calendario delle prove suppletive del concorso a cattedra di cui ai DD.DD.GG. n. 105, 106 e 107 del 23 febbraio 2016.

L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della destinazione dei candidati, sarà reso noto con successivo avviso pubblicato sui siti internet e sugli albi degli Uffici Scolastici Regionali competenti all’espletamento della procedura concorsuale, nonché sulla rete intranet e sul sito internet del Ministero.

I candidati che abbiano presentato domanda per le regioni per le quali è disposta l’aggregazione territoriale delle prove, in forza di quanto previsto dall’art. 400, comma 2, del T.U. n. 297/1994, come modificato dall’art 1, comma 113, lettera C, della legge n. 107/2015, espleteranno le prove concorsuali nella regione individuata quale responsabile della procedura concorsuale, come riportato in allegato nel richiamato bando di concorso.

I candidati dovranno presentarsi il giorno della prova muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale, nonché di copia della ricevuta del versamento dei diritti di segreteria, da esibire e consegnare al momento delle operazioni di riconoscimento.

La prova scritta avrà la durata di 150 minuti.

Ci sono alcune classi di concorso

che, presentando nella prova suppletiva, sia pure in  una sola regione, un unico concorrente, impongono, nell’ ottemperare alle pronunce giurisdizionali, l’adozione di idonee soluzioni organizzative .Pertanto tali prove saranno oggetto di un calendario nazionale, che verrà pubblicato con successivo avviso nella G.U. (IV serie speciale- concorsi) dell’11 aprile 2017.

Il calendario della prova scritta suppletiva dal 3 al 20 aprile 2017

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare