Concorso a cattedra 2018, valutazione documenti non autocertificabili

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’USR Lombardia, in riferimento al concorso bandito con D.D.G. dell’1 febbraio 2018, n. 85 per il reclutamento di personale docente sui posti comuni e di sostegno nelle scuole secondarie di I e di II grado, ricorda a tutti i candidati che la Commissione giudicatrice provvederà a valutare i titoli previsti dall’allegato A del D.M. del 15 dicembre 2017, n. 995, dichiarati dal candidato nella domanda di ammissione.

Per questi titoli è prevista la sola autocertificazione presentata nella domanda di ammissione.

Si prevede l’invio all’U.S.R. dei soli titoli non documentabili con autocertificazione o dichiarazione sostitutiva, purché dichiarati nella domanda di partecipazione.

Si ricorda che ai sensi dell’art. 49 del D.P.R. 445/2000 rientrano in questa categoria esclusivamente i certificati medici e sanitari: i documenti non autocertificabili non devono essere inviati, in quanto già autocertificati in sede di presentazione della domanda di ammissione al concorso.

circolare

Versione stampabile
anief anief
soloformazione