Concorso a cattedra 2016, in Sicilia alcuni docenti infanzia dovranno rifare prova scritta, anomalia nella prova del 31 maggio

WhatsApp
Telegram

E’ quanto comunica l’USR Sicila ad alcuni candidati per la scuola dell’infanzia per il concorso a cattedra 2016.

Con la nota del 28-03-2017 L’USR Sicilia scrive

“VISTO il verbale n. 7 dell’11/03/2017 della commissione di concorso per la classe Infanzia di cui al D.D.G. 105/16, assunto al protocollo di questo ufficio 7437 in data 17/03/2017, con il quale è stato segnalato alla Direzione Generale lo smarrimento di parte del plico dell’aula D22 dell’Università di Catania sita in via Doria, 6, relativo alle prove svoltesi in data 31 maggio 2016.

In particolare si legge nel verbale: “La commissione ha rilevato un’anomalia di particolare importanza: al plico integro e debitamente sigillato e siglato relativo all’aula D22 dell’Università di Catania è spillata all’esterno una busta chiusa contenente un verbale unico per le aule D22 e D24. Aperto il plico relativo all’aula D22 non sono state rinvenute le buste internografate contenenti l’anagrafica ed il codice di controllo dei candidati presenti alla prova scritta”;

PRESO ATTO di quanto segnalato dalla commissione di concorso e della conseguente impossibilità di procedere allo scioglimento dell’anonimato; RITENUTO OPPORTUNO procedere in autotutela all’ammissione a pieno titolo di tutti i candidati presenti nell’aula D22 dell’Università di Catania, via Doria, 6, del giorno 31 maggio 2016 che di seguito sono elencati: ***

I candidati di cui in premessa, presenti nell’aula D22 dell’Università di Catania, via Doria, 6, il giorno 31 maggio 2016, sono ammessi a pieno titolo a sostenere la prova suppletiva per la classe di concorso infanzia.”

La data per la prova suppletiva deve ancora essere calendarizzata, in quanto compresa tra quelle classi di concorso per le quali la data sarà pubblicata con avviso sulla Gazzetta Ufficiale dell’11 aprile.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur