Concorso 800 Assistenti Giudiziari: ecco come prepararsi alle prove scritte

WhatsApp
Telegram

OS consiglia Edises: manuale di teoria e test e ciclo di esercitazioni gratuite

Bisogna attendere il 30 maggio per conoscere date, luogo e modalità di svolgimento delle prove scritte del concorso per 800 Assistenti Giudiziari.

Saranno ammessi alle prove scritte i candidati che si classificheranno tra i primi 3.200 alle prove preselettive che si stanno svolgendo in questi giorni e i candidati che riporteranno lo stesso punteggio del concorrente classificato all’ultimo posto utile.

Il concorso prevede due prove scritte da svolgere in successione in 150 minuti:

  • la prima prova consisterà in un test con 60 domande a risposta multipla su elementi di diritto processuale civile.
  • la seconda prova consisterà in un test con 60 domande a risposta multipla su elementi di diritto processuale penale.

Per una preparazione efficace alle prove scritte e al colloquio orale del concorso per 800 Assistenti Giudiziari è disponibile il manuale Edises di teoria e test.

Sfoglia una demo e l’indice dettagliato del volume.

Il testo è disponibile anche in formato ebook: scopri di più

Inoltre, per favorire l’esercitazione alle prove scritte Edises propone un ciclo di simulazioni collettive gratuite che riproducono le prove reali in termini di struttura, composizione, attribuzione del punteggio, tempo a disposizione.

Per lo svolgimento di ciascuna prova è assegnato un tempo di 75 minuti. Per la valutazione finale viene attribuito un punteggio di +0.50 punto per ogni risposta esatta, -0.15 per ogni risposta errata e 0 punti per ogni risposta omessa.

Le simulazioni si svolgeranno ogni martedì.

Istruzioni e calendario completo delle esercitazioni in questo approfondimento.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur