Concorso 590 collaboratori scolastici ex LSU: domande dal 17 agosto. DECRETO

WhatsApp
Telegram

Pubblicato il decreto per 590 collaboratori scolastici ex LSU. Le funzioni per la presentazione delle domande (esclusivamente su POLIS) saranno aperte dal 17 agosto e fino all’8 settembre 2023.

Chi può partecipare

Il concorso è riservato al personale che non ha potuto partecipare alle procedure precedenti per mancata disponibilità di posti nella provincia di appartenenza e che sia in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado, conseguito entro la data di scadenza del termine per la presentazione delle domanda di partecipazione (che ancora non si conosce);
  • aver svolto, per almeno 5 anni anche non continuativi, servizi di pulizia e ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative statali, in qualità di dipendente a tempo determinato o indeterminato di imprese titolari di contratti per lo svolgimento di tali servizi. Nei cinque anni richiesti devono essere compresi il 2018 e il 2019 (computo per anno solare).

I candidati devono, altresì, possedere i seguenti requisiti generali per l’accesso all’impiego nelle pubbliche amministrazioni richiesti dal decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487.

I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione alla procedura selettiva.

La domanda dal 17 agosto

La procedura selettiva è espletata da ciascun USR a livello provinciale e il candidato, a pena di esclusione, presenta la domanda per la provincia in cui hanno sede le istituzioni scolastiche nelle quali prestava la propria attività lavorativa alla data del 29 febbraio 2020, corrispondente alla data di cui all’articolo 58, comma 5, primo periodo, del Decreto-Legge.

I candidati presentano l’istanza di partecipazione entro il termine perentorio del giorno 08 settembre 2023 a partire dalla pubblicazione del presente bando sul Portale InPa (https://www.inpa.gov.it/). La data del 17 agosto è stata indicata come quella di avvio delle domande durante la riunione tra Ministero e Sindacati.

L’avviso è altresì pubblicato sui siti internet del Ministero (https://www.miur.gov.it/) e degli UU.SS.RR. interessati.

I candidati, graduati ai sensi del precedente comma 3 e collocati nelle graduatorie di merito conclusive della procedura di cui all’articolo 8 del presente decreto, unitamente al personale che, all’esito della procedura selettiva di cui al comma 5-sexies dell’articolo 58 del Decreto Legge, sia risultato in soprannumero in virtù della propria posizione in graduatoria, sono successivamente inseriti, a domanda, nella graduatoria nazionale di cui all’articolo 9 del decreto interministeriale 11 luglio 2023, n. 133.

Il Decreto 1391 11 agosto

Decreto 11 luglio

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri