Concorso secondaria 2024, ecco le prime graduatorie. [Aggiornato con AA56 Sicilia e Piemonte]

WhatsApp
Telegram

Concorso DDG n. 2575/2023 per la scuola secondaria: USR Sicilia pubblica le prime graduatorie. Si tratta della classe di concorso A039 – “Scienze e tecnologie delle costruzioni navali” per le regioni Sicilia e Sardegna. Quali sono i prossimi passaggi-

Le graduatorie di merito

Sono costituite dai candidati che dopo la somma dei punteggi di prova scritta, prova orale (+ eventuale prova pratica) e valutazione titoli, si collocheranno all’interno del numero dei posti a bando.

È prevista la riserva dei posti del 30% per i candidati con almeno tre anni di servizio negli ultimi dieci nelle scuole statali, di cui uno specifico, anche non consecutivi (che li abbiano correttamente indicati nella domanda e autocertificato laddove richiesto dalla commissioni).

E’ prevista l’integrazione, nel limite dei posti banditi, della graduatoria nella misura delle eventuali rinunce all’immissione in ruolo successivamente intervenute, con i candidati che hanno raggiunto almeno il punteggio minimo previsto per il superamento delle prove concorsuali.

A parità di punteggio complessivo si applicano le preferenze di cui all’articolo 5, comma 4, del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487.

Le graduatorie pubblicate

FRIULI VENEZIA GIULIA

B025

LAZIO

B025 per le regioni Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Lombardia e Toscana

I posti a bando erano 1 per Friuli-Venezia Giulia, 1 per Lazio, 1 per Lombardia e 1 per Toscana. Per la regione Veneto non è prodotta la graduatoria di merito, non essendovi candidati che abbiano superato le prove concorsuali.

LOMBARDIA 

B025

PIEMONTE

AA56 Arpa

SARDEGNA 

A039

B015 – 31 posti a bando – 30 vincitori – rimane 1 posto vuoto rettifica

SICILIA

A039 per Sicilia e Sardegna

I posti a bando erano n. 1 posto per la Regione Sicilia, n. 1 per la Regione Lombardia e n. 1 posto per la Regione Sardegna

L’USR Sicilia era responsabile anche per la regione Lombardia, ma nessun candidato della Regione LOMBARDIA ha superato le prove concorsuali.

AA56 – “Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado (arpa) per Sicilia e Piemonte

TOSCANA

B025 –

ATTENZIONE: dai decreti ci rendiamo conto che probabilmente non è stato ancora controllato il titolo di accesso.

Inserimento in GPS 

I candidati che si sono collocati nella graduatoria di merito possono inserirsi nelle GPS relative del biennio 2024/26 – scadenza presentazione domanda il 10 giugno – solo se già in possesso di abilitazione (il concorso DDG n. 2575/2023 infatti non è abilitante) quindi il nuovo concorso da questo punto di vista è ininfluente.

I candidati non in possesso di abilitazione ma che hanno superato le prova però  – sia che siano rientrati nella graduatoria di merito sia che non vi rientrino – se la graduatoria di merito sarà pubblicata entro la data di scadenza per la presentazione della domanda-  potranno utilizzare il titolo come “superamento di un concorso ordinario”.

Purtroppo, allo stato dei fatti, questo non si è verificato se non per poche classi di concorso.

La proroga della presentazione della domanda GPS però potrebbe portare qualche novità per le classi di concorso con pochi candidati da esaminare.

Rimane però il dubbio sul controllo del titolo di accesso.

L’USR Lazio scrive infatti “L’Amministrazione si riserva di effettuare idonei controlli sul possesso dei requisiti di ammissione alla presente procedura concorsuale e, in caso di carenza degli stessi, di disporre la decadenza dai benefici eventualmente conseguiti.”

Assunzione e percorso abilitante

I candidati potranno partecipare alle immissioni in ruolo che saranno disposte per l’anno scolastico 2024/25 (non conosciamo ancora i numeri per classe di concorso).

Se il candidato è già in possesso di abilitazione sarà assunto a tempo indeterminato, se invece avrà partecipato al concorso con il requisito dei 24 FCU o dei tre anni di servizio nel 2024/25 sarà assunto con supplenza annuale finalizzata al ruolo, previo superamento di anno di prova e formazione e apposito percorso abilitante da 30 o 60 CFU.

[PAGINA IN AGGIORNAMENTO]

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri