Concorso 2018: ultimi mesi per ottenere i 24 CFU

di redazione

item-thumbnail

Il termine per l’iscrizione al concorso scuola 2018 per abilitati è stato prorogato fino alle ore 14 del 26 marzo. La decisione è stata presa dal Miur, dopo aver riscontrato un malfunzionamento del sito Istanze Online, dove appunto bisogna presentare la domanda.

Si stima che i docenti della scuola secondaria abilitati o specializzati per il sostegno attualmente presenti nelle graduatorie ad esaurimento e di istituto (seconda fascia), ovvero il numero degli aspiranti, siano 103.476.

Un numero considerevole, senza contare poi coloro che parteciperanno ai bandi successivi, ovvero quello per chi ha svolto almeno 3 anni di servizio, e da ultimo quello per laureati, in possesso appunto di laurea magistrale o titolo equipollente.

CONSEGUI UN MASTER PER INCREMENTARE IL PUNTEGGIO

In previsione dell’altissimo numero di iscritti al concorso 2018, anche pochi punti possono fare la differenza. Se il punteggio per i servizi di insegnamento è difficilmente influenzabile, perché non dipende dal candidato ma dalla chiamata delle scuole, è invece possibile incrementare il proprio punteggio inerente i titoli culturali, tramite il conseguimento di un Master.

Secondo la tabella di valutazione titoli per il concorso abilitati, un Master è valutato 1,5 punti. E’ quindi ipotizzabile che la stessa valutazione sarà data anche nel bando rivolto ai laureati o agli insegnanti con almeno 3 anni di servizio.

E’ quindi possibile conseguire un master BES o un master DSA nei prossimi mesi per aumentare di 1,5 punti il proprio punteggio, e acquisire una formazione altamente specializzata riguardo i Disturbi Specifici dell’Apprendimento o i Bisogni Educativi Speciali. 

L’iscrizione ai master non comporta obbligo di frequenza, il materiale didattico è infatti fruibile in piattaforma in e-learning. E’ previsto un unico esame finale; per l’iscrizione è necessario il possesso di almeno la laurea triennale. I master inoltre vengono valutati 3 punti nell’ambito dell’aggiornamento delle graduatorie d’istituto di seconda e terza fascia.

RICHIEDI GRATIS L’INFORMATIVA SUI MASTER

24 CFU: IL REQUISITO OBBLIGATORIO AL CONCORSO 2018 PER LAUREATI

Oltre alla laurea, l’altro requisito indispensabile per partecipare al concorso per laureati è il possesso di 24 CFU in materie socio-psico-pedagogiche.

E’ ancora possibile iscriversi ai corsi per il conseguimento dei 24 CFU attivati dall’Università Giustino Fortunato in discipline antropo-psico-pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche, requisito fondamentale di accesso al Concorso Scuola 2018.

Le iscrizioni possono essere effettuate anche per corsi singoli, per 6, 18 o 24 CFU.

Si sottolinea che il Decreto Ministeriale 616/2017 non stabilisce alcun obbligo di frequenza per le attività in presenza.

Le sessioni d’esame sono già attive e continueranno a essere aperte nei prossimi mesi.

Gli esami si terranno nelle principali città italiane, come Milano, Roma, Frosinone, Napoli, Salerno, Bari, Lecce, Benevento, Reggio Calabria, Cosenza, Catania, Taranto.

Le iscrizioni ai Corsi Singoli 24 CFU – in modalità on-line – sono sempre aperte.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni è possibile contattare lo staff di soloformazione.it

 

RICHIEDI GRATIS L’INFORMATIVA SUI 24 CFU

 

Per informazioni e iscrizioni chiama lo 02 87199126

Attivo anche il servizio orientamento via WhatsApp al n. 392 3289721

 

Segui la nostra pagina facebook per restare aggiornato sulle nostre offerte formative.

https://www.facebook.com/soloformazione.it/

Versione stampabile
Argomenti: