Concorso 2016, mancata pubblicazione elenco idonei oltre 10% Piemonte classe concorso A51. Lettera

WhatsApp
Telegram

Buongiorno, siamo un gruppo di docenti precari abilitati che ha superato il concorso docenti 2016 per la classe di concorso A51 per la regione Piemonte, concorso gestito dall’USR Lombardia, risultando idonei.

Il percorso formativo intrapreso ha più volte certificato le nostre competenze didattiche e disciplinari. È stata una formazione che è costata in soldi e sacrifici e che pensavamo fosse conclusa con il superamento del concorso. Al contrario di ogni logica invece siamo schiacciati da una situazione al quanto spiacevole: le nostre graduatorie non vengono pubblicate secondo le modalità previste dal decreto e per tale ragione il nostro posto di lavoro è a rischio.

Da circa un mese noi idonei chiediamo all’USR Lombardia la pubblicazione degli elenchi graduati compresivi degli idonei oltre il 10% come la normativa vigente prevede.

Inizialmente l’USR Lombardia ha affermato che l’elenco fosse già stato pubblicato sul sito ufficiale. Quindi ci siamo recati presso l’USR Piemonte per verificare se fossero in possesso della graduatoria di merito del concorso indetto con D.D.G. 106 del 23 febbraio 2016 per la classe di concorso A51 – Scienze, tecnologie e tecniche agrarie comprensiva di tutti i candidati che abbiano raggiunto il punteggio minimo previsto dal bando, anche in deroga al limite del 10% e del relativo decreto di pubblicazione. Ci viene riferito che quanto pubblicato dall’USR Lombardia non è elenco graduato ma un elenco alfabetico senza neanche il relativo decreto di pubblicazione.

Abbiamo continuato a inviare richieste di pubblicazione all’USR Lombardia il quale nel rispondere ha cambiato versione dicendoci che sarà l’USR Piemonte a formalizzare l’elenco graduato, se riterrà di doverlo fare per necessità di aumentare il numero degli immessi in ruolo.

In data 26 luglio 2017, l’USR Lombardia con relativo decreto approva la graduatoria di merito del concorso indetto con D.D.G. 106 del 23 febbraio 2016 per la classe di concorso A51 – Scienze, tecnologie e tecniche agrarie comprensiva di tutti i candidati che abbiano raggiunto il punteggio minimo previsto dal bando, anche in deroga al limite del 10% solo per i candidati della regione Lombardia.

L’USR Piemonte, inoltre, risponde che questo ufficio ha proceduto alla pubblicazione degli elenchi graduati secondo il merito dei candidati che hanno raggiunto il punteggio minimo previsto dai bandi 2016 in deroga al limite oltre il 10% con relativo provvedimento (come indicato nella nota ministeriale prot.n. 26145 dell’8.06.2017) per le procedure concorsuali inerenti le classi di concorso affidate da bando a questo USR. affermando che l’USR Piemonte non può procedere a formalizzare con provvedimento firmato dal Direttore USR Piemonte gli elenchi graduati che sono in relazione a graduatorie di merito gestite da altri USR.

È davvero imbarazzante trovarsi in una situazione del genere: due uffici pari grado, della medesima amministrazione pubblica che scaricano le responsabilità l’uno sull’altro e che non sono in grado di risolvere una situazione semplice tanto più che stabilita da una chiara norma di legge.

Di conseguenza i sottoscritti non vedono garantiti i propri diritti.

A fronte della normativa vigente, dei numerosi tentativi concilianti da noi perpetrati tramite email e di presenza all’USR Piemonte, risulta evidente da parte di questi uffici una situazione di inadempienza e di scarico di responsabilità che rischia fortemente di compromettere la nostra assunzione.

FIRMATO
Francesco Barbera
Marco Bacchetta
Elisa Biason
Giuseppe Giove
Maria Tiziana Li Causi
Michela Miscioscia
Riccardo Mutti
Giuseppe Parrino
Andrea Piva

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO