Concorso 2016, in GU il decreto su raddoppio compensi commissari

WhatsApp
Telegram

Il concorso a cattedra, ancora in corso, ha fatto molto discutere per svariati aspetti, in primis per i compensi dei commissari.

Per questi ultimi aspetto, infatti, si era evidenziato il fatto che fossero troppo bassi, tanto che,  dopo un lunga attesa, era stato firmato il Decreto interministeriale 661 del 31 agosto 2016, volto a rideterminare la retribuzione dei membri delle commissioni esaminatrici.

Il Decreto, finalmente, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Come avevamo già riferito all’epoca delle firma del decreto, il compenso base per i presidenti sarà di 502 euro, mentre per i componenti della commissione di 418,48. Le cifre sono lorde.
I segretari della commissione, invece, prenderanno 371,84 euro.

A questi compensi si aggiungeranno quelli integrativi, pari ad un euro per ciascun elaborato o candidato esaminato.

Il tetto massimo per i compensi è fissato a 4.103,40 euro, aumentati del 20% per i presidenti.

Il decreto

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur