Concorso 2016, ancora problemi tecnici: responsabile d’aula rassicura, ma non risolve. Candidata chiede verbalizzazione accaduto: “faccia accesso agli atti”

Stampa

Ecco la mia esperienza con la prova computer based del concorso per la classe A028 matematica e scienze, svoltasi ad Ascoli Piceno il 10/05/2016. 

Ecco la mia esperienza con la prova computer based del concorso per la classe A028 matematica e scienze, svoltasi ad Ascoli Piceno il 10/05/2016. 

Appena seduti il responsabile d’aula e gli assistenti, invece di spiegare ordinatamente quanto necessario, ci tranquillizzano riguardo ai problemi avuti nei giorni precedenti con i software: qualora dovesse succedere qualche “sparizione” loro hanno tutto sotto controllo e riusciranno a recuperare qualsiasi risposta da noi scritta.

Hanno fatto le prove e dobbiamo stare tranquilli: il sistema SALVA AUTOMATICAMENTE! 

Penso: “Bravi! dopo i vari problemi che si sono presentati precedentemente ad alcuni candidati avranno pensato bene di migliorare il software!”

Inizio a scrivere fiduciosa la prima riga, questa mi scompare all’improvviso, chiamo il responsabile d’aula che farfuglia qualcosa ma non sa come aiutarmi, quindi, dato che si tratta di una sola riga, mi rimetto pazientemente a scrivere.

A circa tre quarti d’ora dalla fine mi accorgo improvvisamente che tre delle domande a cui avevo risposto sono scomparse, chiamo, relativamente tranquilla, l’assistenza: tanto il sistema salva in automatico…  invece dopo parecchi minuti preziosi in cui l’assistente prova a cercare… scopro che il problema è a monte:  il sistema non salva affatto in automatico ma soltanto con  il tasto “salva e procedi” e non con il tasto “indietro”.

A quel punto chiedo di verbalizzare l’accaduto e che le istruzioni iniziali non sono state affatto chiare, anzi sono state fuorvianti.

Mi assicurano che verbalizzeranno e mi consigliano di rimettermi a scrivere di nuovo le tre risposte cancellate.

Nel poco tempo rimanente e ormai totalmente sconfortata e affranta, riesco a scrivere solo poche righe per ogni domanda cancellata.

A fine prova arriva il presidente a cui chiedo di farmi controfirmare il verbale con su scritto quanto accaduto, mi risponde che non posso controfirmare e se voglio leggerlo dovrò chiedere l’accesso agli atti.

Ora la mia unica possibilità di salvare il salvabile credo sia di rivolgermi ad un avvocato, spendendo ancora ulteriore denaro, tempo ed energie per presentare l’ennesimo ricorso.

Prof.ssa Jessica Mazzarelli

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur