Concorsi truccati Università, M5S: “cancro che avvelena gli atenei a danno di studenti e aspiranti docenti meritevoli”

Preside lascia la scuola

“L’operazione della Digos ‘Università Bandita’ che ha accertato 27 concorsi truccati con il coinvolgimento di 40 docenti e 14 atenei, ovvero una rete estesa in tutto il Paese, documenta una condizione di illegalità che il Movimento 5 Stelle denuncia da sempre”, lo affermano le senatrici e i senatori del M5S in commissione cultura.

“Questo cancro che avvelena gli atenei a danno di studenti e aspiranti docenti meritevoli a vantaggio di baroni e loro affiliati va sradicato con tutta la forza che abbiamo. Grazie alla legge Spazzacorrotti del Movimento 5 Stelle coloro che sono coinvolti in questo scandalo, e si confermeranno colpevoli, saranno finalmente interdetti dai pubblici uffici e quindi anche dall’insegnamento universitario pubblico. Non possiamo pretendere che i nostri giovani scelgano di restare nel loro Paese e investire qui la loro intelligenza ed energia se non cominciamo a risanare profondamente l’Università”, concludono.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia