Concorsi scuola, sindacati riconvocati lunedì 20 aprile

Stampa

Ancora un’altra convocazione per i sindacati, per discutere dei bandi di concorso, la cui pubblicazione è attesa nei giorni successivi. 

I bandi sono pronti, le tabelle con la ripartizione dei posti e la suddivisione tra posti comuni e di sostegno pure, i programmi sono stati messi a punto, le griglie di valutazione predisposte.

Un lavoro complesso, in quanto si tratta di 4 bandi di concorso

  • concorso straordinario secondaria procedura per il ruolo (sappiamo già che dei 24.000 posti, circa 4.000 saranno per il sostegno)
  • concorso straordinario secondaria procedura per l’abilitazione
  • concorso ordinario secondaria I e II grado
  • concorso ordinario infanzia e primaria

I bandi saranno pubblicati in Gazzetta ufficiale probabilmente già a partire dalla prossima settimana e comunque entro il 30 aprile.

Data l’emergenza sanitaria, il Ministero assegnerà un tempo congruo per la presentazione della domanda, che comunque sarà telematica attraverso il sito del Ministero dell’istruzione.  Ipotesi date presentazione domande

Più problematico pensare allo svolgimento delle prove. Anche se il divieto scade a metà maggio, le condizioni sanitarie non sono ancora tali da prevedere assembramenti di persone.

Secondo le ultime indiscrezioni, la prova del concorso straordinario secondaria per il ruolo potrebbe svolgersi ad agosto, mentre quelle dei concorsi ordinari e procedura per l’abilitazione ad ottobre, con tempi più distesi.

L’attenzione al momento è concentrata sul concorso straordinario secondaria, sia per capire se ci saranno state modifiche ai requisiti, sia per capire come garantire l’immissione in ruolo dal 1° settembre 2020.

Da canto suo il Ministro ha assicurato che metterà in campo una procedura per garantire comunque la retrodatazione giuridica del ruolo al 1° settembre 2020.

Intanto lunedì ultimo incontro con i sindacati.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur