Concorsi scuola saranno due, con circa 50mila posti. E i posti per i trasferimenti dei docenti di ruolo?

WhatsApp
Telegram

E’ il tempo dei concorsi scuola. Al momento annunciati, ma il primo bando dovrebbe essere pubblicato ormai a breve, entro la fine di novembre. Dall’informativa fornita ai sindacati sappiamo che i posti a disposizione saranno 30.216 ma è stata richiesta una integrazione per altri 14mila posti, che sono già stati autorizzati e che saranno distribuiti tra le varie classi di concorso bandite.

I posti del primo concorso PNRR

Sono i posti vacanti. In estate il Ministero aveva presentato ai sindacati un prospetto con 81mila posti vacanti, dei quali 50.807 autorizzati per le assunzioni in ruolo dell’anno scolastico 2023/24.

Sono quindi residuati 30.216 posti, che costituiscono i posti banditi per il primo concorso della fase straordinaria PNRR.

A questi il Ministero ha chiesto di aggiungere altri 14mila posti, residuati dai 50mila autorizzati per i ruoli, perché non attribuiti per mancanza di candidati nelle graduatorie in cui c’è il posto disponibile.

Quindi il primo concorso dovrebbe chiudersi con circa 45mila posti, distribuiti tra infanzia primaria e secondaria primo e secondo grado.

I posti del secondo concorso PNRR

Secondo quanto comunicato dal Ministero dell’Istruzione e del Merito al Ministero dell’Università, il secondo concorso da bandire presumibilmente a febbraio 2024 sarà per circa n. 11.865 posti comuni stimati della scuola secondaria di primo e secondo grado.

E i posti per la mobilità dei docenti di ruolo?

Ci sembra di capire che i tre concorsi saranno in grado di assorbire tutti i posti vacanti disponibili nel 2023/324.

Quali posti saranno dunque disponibili per la mobilità dei docenti di ruolo? Trasferimenti provinciali e interprovinciali, nonché passaggi di cattedra e/o ruolo?

Sicuramente i posti liberi dai pensionamenti dal 1° settembre 2024, i cui numeri non sono ancora noti.

Ma ci viene subito da pensare che non saranno  numeri elevati, ma più o meno in linea con quelli degli anni precedenti. Saranno sufficienti per tutte le richieste?

Nello scorso anno scolastico  ad ottenere il trasferimento sono circa 45mila insegnanti, su un totale di oltre 82mila.

Dal 2023/24 entra in vigore il vincolo stringente nella scuola di assunzione, con poche eccezioni. Si è comunque anche in attesa della firma del Contratto, che porta delle novità in merito.

Neoassunti a.s. 2023/24, vincolo permanenza scuola assunzione. Mobilità per l’a.s. 2026/27

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri