Concorsi scuola docenti, Ministro Azzolina va avanti: si svolgeranno non appena le condizioni lo permetteranno

di redazione

item-thumbnail

Concorso straordinario e ordinario secondaria, concorso infanzia e primaria: il Ministro Azzolina ne assicura lo svolgimento non appena le condizioni lo permetteranno. 

Mentre da parte sindacale e politica c’è la richiesta di rivedere le modalità di reclutamento alla luce delle esigenze create dall’emergenza Coronavirus, il Ministro conferma l’iter già delineato dal Decreto Scuola approvato con modifiche il 20 dicembre 2019.

“Stiamo lavorando a far sì che i concorsi straordinario e ordinario possano svolgersi non appena le condizioni lo permetteranno” ha affermato la ministra din una intervista a Fanpage, concludendo  “manterremo tutti gli impegni già assunti, i precari sono una parte importante della scuola”

Ricordiamo che il Decreto Milleproroghe ha posto la data del 30 aprile come termine ultimo per la pubblicazione dei bandi di concorso, ma manca ancora il parere del CSPI.

Nel frattempo il Decreto Cura Italia ha bloccato per 60 giorni lo svolgimento delle prove concorsuali, ad eccezione di quelli sanitari.

I requisiti di accesso

Concorso straordinario secondaria

Concorso ordinario secondaria 

Concorso infanzia e primaria

I CORSI DI PREPARAZIONE DI ORIZZONTE SCUOLA FORMAZIONE

Concorso straordinario secondaria

ordinario secondaria

Concorso infanzia e primaria

E’ giusto bandire concorsi in questo periodo di emergenza?

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione