Concorsi a cattedra in Gazzetta, ecco come si presenta la domanda: è telematica. Servono SPID o credenziali Istanze online

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Concorsi scuola, i bandi sono in Gazzetta Ufficiale. Analizziamo come si presenterà la domanda, posto che il Ministero prevede un congruo lasso di tempo per questa operazione. 

La procedura di iscrizione al concorso è unicamente telematica.

Si accederà  dal sito del Ministero attraverso la piattaforma Concorsi e procedure selettive e sarà possibile scegliere il concorso al quale iscriversi

concorso ordinario  secondaria – concorso straordinario secondaria – concorso ordinario infanzia e primaria – procedura straordinaria per l’abilitazione.

Si accede tramite credenziali SPID o in alternativa di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero  con l’abilitazione specifica al servizio POLIS (ISTANZE ON LINE).

Nei singoli bandi saranno indicate le date di apertura e chiusura della funzione.

Per la partecipazione al concorso è necessario pagare un contributo.

Concorsi scuola, da 10 a 40 euro moltiplicati per ogni procedura a cui si partecipa. E’ la tassa da pagare

I concorsi in Gazzetta

Versione stampabile
Argomenti: