Concorsi scuola infanzia, primaria e secondaria, bandi a fine novembre. Chi non potrà partecipare

WhatsApp
Telegram

Concorsi scuola: il Ministero ha comunicato la pubblicazione, ormai prossima, dei bandi sia per infanzia e primaria che secondaria primo e secondo grado. I requisiti di accesso sono ormai stabiliti, mentre rimane ancora da definire il numero finale dei posti a disposizione.

Chi può presentare la domanda

Chi sarà in possesso dei requisiti di accesso previsti dal bando entro la data di scadenza per la presentazione della domanda (30 giorni successivi alla pubblicazione sul Portale Unico del Reclutamento).

Unico inserimento previsto con riserva è per i candidati già in possesso alla data di scadenza del titolo di sostegno /abilitazione del titolo estero ed entro la stessa data hanno presentato domanda di riconoscimento e non hanno ancora ricevuto risposta.

I requisiti di accesso

Secondaria primo e secondo grado (è sufficiente un requisito)

  • laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + abilitazione per la specifica classe di concorso oppure
  • tre anni di servizio negli ultimi cinque, entro il termine di presentazione della domanda, svolti presso le scuole statali, anche non continuativi, di cui almeno uno specifico oppure
  • laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022

Gli ITP (tabella B del DPR 19/2016) possono accedere con

  • laurea di primo livello + abilitazione oppure
  • diploma di accesso alla classe di concorso (il requisito sarà in vigore fino al 31 dicembre 2024).

Concorso docenti, 6 lezioni LIVE per superare la prova scritta. Analizzeremo 400 test tra metodologia, pedagogia, informatica e inglese. ULTIMI 20 POSTI

Requisiti posto comune infanzia primaria

  • diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, al termine dei corsi quadriennali e quinquennali sperimentali dell’istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998 aventi valore di abilitazione ivi incluso il titolo di diploma di sperimentazione ad indirizzo linguistico di cui alla Circolare Ministeriale 11 febbraio 1991, n. 27;
  • per infanzia diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02 al termine dei corsi triennali e quinquennali sperimentali della scuola magistrale, ovvero dei corsi quadriennali o quinquennali sperimentali dell’istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998 aventi valore di abilitazione ivi incluso il titolo di diploma di sperimentazione ad indirizzo linguistico di cui alla Circolare Ministeriale 11 febbraio 1991, n. 27.
  • abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria
  • analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente oppure

Concorso Infanzia e Primaria per i posti comuni: corso di preparazione con simulatore per la prova scritta

Per i posti di sostegno sia infanzia primaria che secondaria

diploma di specializzazione conseguito ai sensi del DM n. 249/2010 per il grado richiesto (con la precisazione già fatta per il titolo estero).

Vuoi prepararti con noi? 

Concorso docenti straordinario per i posti di sostegno: corso di preparazione con simulatore per la prova scritta – scuola secondaria di primo e secondo grado

Concorso Infanzia e primaria per i posti di sostegno: corso di preparazione con simulatore per la prova scritta

Chi non potrà partecipare

Sostanzialmente chi non è in possesso del titolo di accesso entro la data di scadenza per la presentazione della domanda

  • specializzandi TFA sostegno VIII ciclo

I sindacati hanno sottolineato l’esigenza di inserire questa categoria di docenti (il discorso potrebbe essere riaperto per il secondo bando, previsto nella primavera 2024)

  • candidato laureato ma non è in possesso dei 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022 e di nessun altro requisito previsto (in questo caso l’iter prevede il conseguimento dei primi 30 CFU dei percorsi abilitanti, la partecipazione e vincita al secondo concorso PNRR, il conseguimento degli ulteriori 30 CFU per completare la preparazione)
  • candidato in possesso dei 24 CFU entro il 31 ottobre 2022 ma non in possesso di laurea o con laurea mancante di CFU richiesti per l’accesso alla classe di concorso richiesta (per evitare spiacevoli sorprese, si consiglia di controllare la normativa per i CFU).

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri