Concorsi scuola entro poche settimane, impossibile. Lettera

ipsef

item-thumbnail

Matteo Bavassano – Il ministro Fioramonti annuncia il concorso secondaria in arrivo entro qualche settimana.

Ma come è possibile, se stanno ancora discutendo del regolamento?

già, del regolamento avrebbero potuto cominciare a discuterne il primo novembre, appena pubblicato in gazzetta il decreto scuola,ma perché non aspettare il 24, così tanto per perdere un po’ di tempo?

Comunque la barzelletta del concorso imminente è buona da inizio millennio (facevo il liceo all’ epoca): concorsi sempre imminenti e sempre rimandati.

Aspettando le dimissioni di Fioramonti (che ha promesso se non arrivano i tre miliardi per la scuola), i docenti chiedono meno sparate e più concretezza al governo del RI- cambiamento, ricordando al caro ministro e ai suoi colleghi che prima o poi arriverà il momento che “non temono”, cioè quello del voto, di cui hanno avuto un’ anticipazione in Umbria.

Fioramonti, concorsi a cattedra ordinario e straordinario: inizieranno a settimane

Versione stampabile
soloformazione