Concorsi scuola, Angrisani (Alternativa c’è): “Bandire al più presto procedura per assumere docenti di sostegno”

Stampa

“Ho presentato un ordine del giorno al decreto Sostegno, il cui esame per la conversione in legge è in corso al Senato, per sollecitare il ministero dell’Istruzione a bandire al più presto il concorso per assumere docenti specializzati sul sostegno, come previsto dalla legge di Bilancio per il 2021”.

Lo dichiara in una nota Luisa Angrisani, Misto-L’Alternativa c’è.

“Ad oggi, purtroppo, non si ha ancora alcuna notizia dal ministero sullo svolgimento della procedura selettiva, nonostante l’avvicinarsi dell’avvio del prossimo anno scolastico (2021/2022), con il conseguente rischio che siano assegnate numerose cattedre di sostegno ad insegnanti non specializzati. Anche perchè dai dati Istat risulta che circa il 37% degli insegnanti di sostegno attualmente in cattedra non possieda il titolo di specializzazione, ragion per cui il reclutamento di personale specializzato, tramite procedura concorsuale, è un’esigenza indifferibile. Bisogna attivarsi al più presto: non possiamo più permettere che siano affidati interventi inclusivi e personalizzati a docenti privi di un’adeguata preparazione!”, conclude Angrisani

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur