Concorsi scuola, al via entro il 2021: saranno per infanzia, primaria e secondaria. Le nuove regole

Il Ministro Bianchi lo ha ribadito nei giorni scorsi: i concorsi per docenti saranno annuali e avranno una nuova fisionomia. Ma prima bisogna concludere quelli già banditi in precedenza: il concorso ordinario infanzia e primaria e quello per la scuola secondaria. Senza dimenticare il nuovo concorso straordinario che fornirà una nuova opportunità per i precari storici.