Concorsi scuola 2024, verso la prova scritta: 14mila posti in più (ecco dove), cambiano alcune aggregazioni territoriali, si formano le commissioni. Le novità della settimana

WhatsApp
Telegram

Concorsi scuola 2024: ecco tutte le novità della settimana appena trascorsa. Il Ministero è al lavoro per garantire la procedura in tempi rapidi per le assunzioni dell’anno scolastico 2024/25. Sono stati assegnati 14mila posti in più, in ragione delle domande presentate sono cambiate alcune aggregazioni territoriali, si formano le commissioni.

Concorsi scuola 2024: le domande per il bando DDG n. 2575/2023 per la scuola secondaria e DDG n. 2576/2023 per la scuola infanzia e primaria sono state presentate entro lo scorso 9 gennaio.

Verso la prova scritta: si attendono le date per la prova scritta.

Il calendario sarà pubblicato sul Portale Unico del reclutamento e sul sito istituzionale del Ministero con le relative modalità di svolgimento.

L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della destinazione dei candidati è comunicato dagli USR presso i quali si svolgono le prove almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle prove stesse, tramite avviso pubblicato sul Portale Unico del reclutamento e nei rispettivi albi e siti internet.

Il candidato, dal Portale Unico del reclutamento, potrà accedere tramite link all’area “Graduatorie” della Piattaforma “Concorsi e Procedure selettive” e visualizzare/salvare il documento relativo alla propria convocazione. L’avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti.

Prova scritta

La prova scritta si svolge nella regione per la quale il candidato presenta domanda di partecipazione

Prove orali

La prova orale si svolgerà nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda.

ATTTENZIONE: Per alcune classi di concorso, esclusivamente per la prova orale sono previste aggregazioni territoriali.  L’USR individuato quale responsabile dello svolgimento dell’intera procedura concorsuale provvede all’approvazione di graduatorie distinte per ciascuna regione.

Visto il numero delle domande presentate per posto di insegnamento /classe di concorso il Ministero ha modificato l’Allegato 2 dei bandi presentando nuove AGGREGAZIONI REGIONALI

Ecco dove bisognerà svolgere le prove orali (accede alla prova orale solo chi supera la prova scritta)

Ecco le NUOVE aggregazioni regionali per infanzia, primaria e secondaria. DECRETO Ministero

14mila posti in più

Il Ministero, con DD n. 77 del 18 gennaio 2024 e DD n. 78 del 18 gennaio 2024 ha provveduto a distribuire i 14mila posti in più autorizzati per i due concorsi, tra i posti di insegnamento e le classi di concorso.

Ecco le nuove tabelle dei posti

Scuola secondaria: Scarica le nuove tabelle con i posti

Infanzia e primaria Scarica tabella con i posti

Si formano le commissioni

Saranno aperte ancora fino al 26 gennaio prossimo le piattaforme per la presentazione delle candidature.

No abilitazioni a cascata

Il Ministero si è espresso negativamente sulla possibilità di poter prevedere abilitazioni a cascata per il concorso della scuola secondaria.

Abilitazioni a cascata per concorsi docenti e percorsi abilitanti, il Ministero dice no: “Non risultano applicabili”

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

La nostra offerta formativa per la preparazione al concorso

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso