Concorsi scuola: 16.000 posti in più, distribuzione per classi di concorso dovrebbe essere stabilita entro il 28 maggio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Concorso straordinario e ordinario secondaria: le due procedure parallele potranno beneficiare di 16.000 posti in più, come stabilito dal Decreto di rilancio. 

Concorso straordinario e ordinario secondaria: 24.000 e 25.000 posti

I due concorsi sono stati banditi nella Gazzetta Ufficiale del 28 aprile 2020. Il Ministero ha pubblicato il bando, la tabella dei titoli, i programmi da studiare e anche la distribuzione dei posti. Leggi tutti i bandi

Si tratta di 24.000 posti per il concorso straordinario e di 25.000 posti per il concorso ordinario. Entrambe le procedure afferiscono alla scuola secondaria di I e II grado.

Distribuzione posti concorso straordinario 

Distribuzione posti concorso ordinario

Nei bandi pubblicati il 28 aprile  alcune classi di concorso in alcune regioni non sono presenti, per cui non era possibile iscriversi per le classi di concorso con zero posti nella regione considerata. Non si può scegliere regione con 0 posti per la propria classe di concorso

Autorizzati 16.000 mila posti in più

Nel Decreto rilancio sono stati autorizzati 16.000 posti in più, 8.000 per il concorso straordinario e 8.000 per l’ordinario.

La distribuzione pubblicata il 28 aprile di conseguenza potrebbe subire delle modifiche grazie all’autorizzazione di questi nuovi 8.000 posti per procedura.

Potrà cioè accadere che classi di concorso con zero posti vengano invece bandite con questi posti aggiuntivi.

Non conosciamo ancora la distribuzione di questi posti – il Decreto Rilancio deve ancora essere pubblicato in Gazzetta – ma ricordiamo che la procedura per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso straordinario sarà avviata il 28 maggio. La domanda per il concorso ordinario sarà avviata invece il 15 giugno.

Entro quella data, cioè, i docenti dovranno essere posti nella condizione di poter scegliere la regione per cui partecipare con tutto il quadro delle disponibilità già stabilito.

E’confermato, anche con l’aggiunta di questi posti, che si sceglie la regione, la provincia sarà assegnata per il ruolo Leggi tutto

I 16.000 posti non riguardano invece il concorso ordinario primaria, bandito per 12.863 posti.

Corsi di preparazione di Orizzonte Scuola Formazione 

Concorso straordinario

Concorso ordinario

Versione stampabile