Concorsi, Ministro Dadone: ripartono ma saranno tutti digitali. Stop maxi-prove

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La ministra della Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone così intervenendo su Repubblica: “C’è stata la sospensione dovuta al Covid. Ora contiamo di riprenderli al più presto, ma con nuove procedure.

” L’iscrizione avverrà tramite Spid, l’identità digitale, per accelerare i tempi: prima passavano moltissimi mesi tra avvio e conclusione. Inoltre non ci saranno più prove scritte su carta: tutti i concorsi verranno trasferiti sul digitale. Non ci saranno più maxi-prove nella Capitale, ma diffuse sui territori, utilizzando scuole, università, a piccoli gruppi, per esigenze sanitarie, ma non solo. Nelle prossime settimane arriveranno i nuovi bandi”.

Versione stampabile
Argomenti: