Concorsi, quell’abilitazione diventata discriminatoria. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Christian Doni – Domani ho un intervento chirurgico, ai polmoni.  Fate il tifo per me. È tutto regolare, ma meglio avere più appoggi.

L’abilitazione all’esercizio della professione medica non ce l’ho.

È discriminatoria.

Pensare che mi hanno tanto discriminato che, per circostanze casuali, non aver passato i test, non mi avevano ammesso nemmeno alla facoltà di medicina.

Ma domani posso operare, grazie ai giudici che hanno rimosso gli ostacoli posti da un legislatore ottuso.

Domani sostituisco un medico con meno punteggio e opero io! Fatemi gli auguri!

E già festeggiamo la fine della discriminazione anche nella professione medica! Come per gli insegnanti già qualche giorno fa.

Docente abilitato PAS

Versione stampabile
anief
soloformazione