Concorsi pubblici, Zangrillo: “Obiettivo assunzioni entro sei mesi dal bando”

WhatsApp
Telegram

Il Ministro della Pubblica Amministrazione, Paolo Zangrillo, ha dichiarato a Il Messaggero che nel 2022 hanno mantenuto gli impegni presi: 157.000 persone sono entrate a far parte del Pubblico Impiego.

L’obiettivo per quest’anno è ambizioso,  i dati raccolti sulla gestione delle procedure concorsuali negli ultimi due anni danno fiducia, svela Zangrillo.

Per questo motivo, il Ministro ha creato un gruppo di lavoro composto da esperti che sta lavorando a una riforma dei concorsi per ridurre i tempi morti e garantire che i tempi rimangano rapidi. L’obiettivo è che il processo dal bando all’assunzione sia completato in sei mesi, ovvero 180 giorni dall’emanazione della procedura concorsuale.

Questo è un obiettivo ambizioso, ma per rendere la Pubblica Amministrazione attrattiva, è necessario affrontare queste sfide, conclude il ministro.

Leggi anche

Concorsi nella Pubblica Amministrazione, Zangrillo: “Ecco come ridurre i tempi morti e coniugare trasparenza e imparzialità”

WhatsApp
Telegram

Corsi di Formazione in Coaching e Mentoring per i docenti delle scuole con LEARNING COACH SOLUTIONS