Concorsi pubblici, incentivazioni per i vaccinati. Ipotesi al vaglio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Se ti vaccini avrai “incentivazioni” nei concorsi pubblici e nel percorso universitario. Sarebbe questa l’ipotesi al vaglio presso il Ministero della salute per estendere la copertura vaccinale tra gli adulti.

Vaccini e concorsi

Secondo quanto sostiene un articolo pubblicato dal Sole24Ore, il Ministero della salute starebbe elaborando tutta una serie di misure che puntano all’allargamento delle coperture vaccinali tra gli adulti. Tra quelle, al momento, al vaglio della commissione, una “facilitazione nei meccanismi collegati appunto all’accesso ai concorsi pubblici”. Affermazione che troviamo nell’articolo in questione e che si presta a diverse interpretazioni: dalla necessità di essere vaccinato per accedere ad un concorso pubblico, alla possibilità di avere una corsia preferenziale.

Percorsi universitari

Altra strategia sarebbe quella di incentivare le vaccinazioni nella popolazione universitaria. Anche in questo caso si parla di facilitazione nei meccanismi per l’accesso al percorso universitario, con i dovuti dubbi sul significato.

Ipotesi al vaglio

Ricordiamo che si tratta ancora di ipotesi che devono essere vagliate nella fattibilità. Il target principale è il morbillo che viene visto come un pericolo soprattutto per la popolazione adulta.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione