Concorsi pubblici, domande su Don Matteo o sui Promessi Sposi per Arpal Puglia. Candidati infuriati: “E le domande di diritto?”

WhatsApp
Telegram

Il concorso Stem 2021 non è l’unico che è finito nelle scorse ore tra le polemiche. Il concorso per trovare docenti sulle materie scientifiche si è contraddistinto per un’alta percentuale di bocciati e per le prove particolarmente difficili (con poco tempo a disposizione). Non è l’unico concorso che è finito tra le polemiche.

All’Arpal Puglia, agenzia regionale per le politiche attive del lavoro, le domande hanno lasciato interdetti i partecipanti: da Don Matteo ai Promessi Sposi passando per Pino Daniele, Mango e Dalla.

Molti, dunque, hanno lamentato l’incongruenza tra le domande che hanno scelta per la prova e le mansioni che svolgeranno i vincitori del concorso.

Si attendono i ricorsi al Tar Puglia viste le pochissime domande su diritto amministrativo, contabilità e diritto del lavoro. Il direttore generale di Arpal, però, si difende: “Si tratta di test preselettivi, uno diverso dall’altro, fatti bene e senza possibilità di imbrogli. Alla prova successiva ci saranno solo domande attinenti ai profili”

WhatsApp
Telegram

Eurosofia ti offre il suo supporto per la Preparazione ai Concorsi scuola ed aumentare il punteggio per le graduatorie GPS