Concorsi ordinari docenti al via, oggi sindacati al Ministero

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia primaria e secondaria primo e secondo grado: bisognerà definire le modifiche ai bandi già pubblicati ad aprile 2020 ed introdotte dal Decreto Sostegni bis e prevedere l’indizione annuale di nuove procedure aperte ai candidati che nel frattempo hanno acquisito il titolo di accesso.

Censimento aule informatiche

In questo periodo gli USR sono impegnati nell’aggiornamento del censimento delle aule informatiche utili per la prova scritta. Il termine ultimo è il 29 ottobre.

Quali concorsi sono attesi

e poi naturalmente i nuovi concorsi ordinari, da bandire annualmente, come disposto dal Decreto Sostegni bis.

L’iter dei concorsi

In base a quanto stabilito nel Decreto Sostegni bis, con apposito decreto “il Ministero dell’istruzione apporta le modifiche ai bandi di concorso, fermo restando i programmi concorsuali, senza che ciò comporti la riapertura dei termini per la presentazione delle istanze o la modifica
dei requisiti di partecipazione.

Con decreto del Ministro dell’istruzione sono altresì disciplinate le modalità di redazione dei quesiti della prova scritta anche a titolo oneroso, la commissione nazionale incaricata di redigere i quadri di riferimento per la valutazione della prova scritta, i programmi delle prove, i requisiti dei componenti delle commissioni cui spetta la valutazione della prova scritta e della prova orale, i titoli  valutabili e il relativo punteggio”

Il decreto dovrà essere presentato ai sindacati, che proporranno eventuali modifiche, poi trasmesso al CSPI per il prescritto parere da rendere nel limite di 7 giorni, e quindi essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

La data delle prove sarà pubblicata in Gazzetta Ufficiale e resa nota dal Ministero.

Sarà possibile completare l’iter e avviare le prove entro dicembre, come più volte comunicato dal Ministro? Qualche sindacato comincia a nutrire dei dubbi. Concorsi docenti entro fine anno, Serafini (Snals): nutriamo seri dubbi. Reclutare per titoli, con periodo di prova ed esame finale. INTERVISTA

La modifica delle prove

Rispetto ai bandi pubblicati ad aprile 2020, è stata eliminata la preselettiva (per questa ragione alcuni candidati chiedono di poter scegliere di nuovo la regione) e la seconda prova scritta.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia