Concorsi insegnanti, nel 2020 saranno quattro. Azzolina: siamo al lavoro

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Oggi l’On. Lucia Azzolina (M5S) è diventata Ministro dell’Istruzione. Ecco cosa ha detto sui concorsi scuola attesi nel 2020. 

4 concorsi per insegnanti nel 2020

Queste le parole del Ministro “Concorsi per gli insegnanti. Lavoreremo subito ai bandi per la scuola dell’infanzia e primaria, per la secondaria (ordinario e straordinario), per i docenti di religione. Dobbiamo scriverne quattro. Ho già messo al lavoro la mia squadra, in raccordo con le strutture del Ministero.

Concorso infanzia e primaria: i requisiti di accesso

  • laurea in Scienze della formazione primaria oppure
  • diploma magistrale  con  valore  di  abilitazione  e  diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli  istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero  e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente,  conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.
  • analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto dal miur

Per i posti di sostegno è necessario essere in possesso, oltre ad uno dei titoli suddetti, del titolo di specializzazione sul sostegno per il grado specifico.

Il bando specificherà la possibilità di accesso con riserva per i docenti che stanno partecipando al IV ciclo TFA sostegno. Il titolo dovrà essere conseguito entro il 15 luglio 2020.

Corso di preparazione Concorso a cattedra ordinario Infanzia e Primaria

Concorso straordinario secondaria

I requisiti di accesso

Preparati al concorso con il corso di Orizzonte Scuola per rientrare nei 24mila posti disponibili

Concorso ordinario secondaria

Requisiti di accesso:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  • laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. Controlla classi di concorso a cui puoi accedere con la tua laurea oppure
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente

Corso di preparazione al concorso Secondaria di I e II grado

Concorso insegnanti di religione cattolica

Il concorso sarà bandito nel corso del 2020, previa intesa con il Presidente della Conferenza episcopale italiana.

Una quota non superiore al 50 per cento dei posti del concorso può essere riservata al personale docente di religione cattolica, in possesso del riconoscimento di idoneità rilasciato dall’ordinario diocesano, che abbia
svolto almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, nelle scuole del sistema nazionale di istruzione.

Nelle more dell’espletamento del concorso continuano a essere effettuate le immissioni in ruolo mediante scorrimento delle graduatorie 2004.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione