Concorsi, Gelmini: scuola non può essere ammortizzatore per creare “posto fisso”, serve il merito

WhatsApp
Telegram

“L’istruzione è cruciale per il futuro dei giovani, per i docenti serve il merito” A dirlo è il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Maria Stella Gelmini. 

”La scuola – ha affermato l’ex Ministro dell’istruzione – non può essere un  ammortizzatore sociale per la creazione di ‘posti fissi’ a prescindere dal merito.

L’istruzione è un elemento cruciale per il futuro delle  nuove generazioni. Risolvere il perdurante precariato con concorsi che non valorizzano il merito e la preparazione di chi concorre, significa fare l’esatto contrario di ciò che serve.

Con il nuovo decreto appena  approvato – ha affermato ancora l’esponente di Forza Italia – si prevede una sola prova scritta a risposta aperta e ciò si tradurrà semplicemente nella stabilizzazione di insegnanti precari”.

“La formazione dei docenti dovrebbe invece essere ancorata ad una
rigida programmazione, secondo gli effettivi fabbisogni degli
organici. Solo così si potrà evitare l’insorgere di nuove sacche di  precariato, facile preda delle pulsioni stataliste dell’esecutivo  giallo-rosso”, ha concluso Gelmini.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur