Concorsi e assunzioni scuola: tanti insegnanti completano a giugno i tre anni di servizio, quale il loro percorso?

Stampa
insegnanti didattica a distanza

Concorsi e assunzioni nella scuola: quattro mesi al 1° settembre 2021 e ancora nulla di definito sulle assunzioni, concorsi ordinari non avviati, grande incertezza su un piano sussurrato ma non ancora inserito in alcun provvedimento definitivo. Fermi restando i concorsi già espletati e le lunghe graduatorie 2016 e 2018 in alcune regioni, ferme restando le graduatorie aggiuntive e la call veloce, ci sarà spazio per “assunzione straordinaria di docenti con 36 mesi di servizio? E in quali regioni, si prevedono spostamenti, e quali vincoli?

I docenti precari cominciano ad interrogarsi sul loro futuro, e come già ampiamente anticipato da Orizzonte Scuola, il raggiungimento dei tre anni di servizio pone uno spartiacque.

Concorso straordinario abilitazione ritarda, intanto altri docenti maturano i tre anni di servizio. Percorsi abilitanti al palo

Pubblichiamo la mail di un docente, sicuramente esemplificativa delle domande che in questi giorni si pongono i docenti

Spettabile redazione di Orizzonte scuola, sono un docente precario di scuola secondaria e vi scrivo in merito al dibattito in corso sul reclutamento e in proposito all’ipotesi, ventilata da più parti, di ampliare semplicemente il numero di posti sul concorso straordinario per il ruolo, le cui procedure non sono peraltro ancora giunte al termine.

Ora mi domando, in uno scenario del genere, che ne sarà di coloro che nel corrente anno scolastico 2020/2021 hanno maturato il requisito delle tre annualità di servizio? Rimarranno paradossalmente esclusi da questo nuovo canale, o si ritiene plausibile che questi docenti possano essere inclusi in qualche modo?

Nel caso non si dia spazio a un’apertura, mi sia concesso di esprimere viva perplessità, nella misura in cui è evidente che ci troviamo a fronteggiare pesanti limiti dovuti alla pandemia, ma sarebbe bene tenere in considerazione che quasi un anno è trascorso dal termine di iscrizione alla procedura di selezione in questione, mentre nel frattempo molti docenti hanno maturato i canonici 180 giorni di servizio, dunque l’agognata terza annualità prevista.

Sono convinta si tratti di un aspetto non secondario, almeno per le sorti professionali degli interessati.

Grazie se vorrete dare spazio nei vostri commenti e/o chiarimenti a questa questione emergente, cordialmente

Concorsi pubblici dal 3 maggio, per la scuola 91.000 posti. Le regole: dalle prove a tamponi e mascherine. Le slides ufficiali [PDF]

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur