Concorsi docenti, l’obiettivo: 20 mila assunzioni entro il 2024, altre 20 mila nel 2025 e 30 mila entro giugno 2026

WhatsApp
Telegram

Manca ormai poco alla pubblicazione dei bandi del prossimo concorso docenti per scuola secondaria di primo e secondo grado e infanzia e primaria. Oggi il Ministero ha pubblicato i decreti con i programmi e le tabelle dei titoli. Nel corso dell’informativa con i Sindacati il Ministero ha dato ulteriori dettagli sulle tempistiche delle assunzioni del primo concorso e degli altri due attesi.

L’obiettivo delle 70 mila assunzioni di personale docente entro il 2024, come atteso e previsto dal Pnrr, sfuma. Era facilmente prevedibile e i sindacati lo hanno evidenziato in questi mesi.

La conferma arriva dalla riunione di mercoledì 29 novembre. Il MIM ha fatto sapere che le nuove date per le assunzioni sono:

  • 20 mila docenti entro dicembre 2024
  • 20 mila docenti entro settembre 2025
  • 30 mila docenti entro giugno 2026

L’obiettivo Pnrr slitta al 2026, circa un anno e mezzo in più di tempo.

Il concorso docenti 2023

Il primo concorso atteso entro il 2023, bando in pubblicazione a breve, è quello destinato ai docenti di scuola secondaria, infanzia e primaria. Circa 44mila posti.

I decreti sono stati pubblicati oggi: Secondaria   Infanzia e primaria

Sono poi previsti un secondo concorso entro settembre/ottobre 2024 e un terzo entro agosto 2025. Questi concorsi sono aperti ai docenti già abilitati, ai triennalisti, e a coloro che completeranno i percorsi abilitanti.

Concorso scuola, slitta secondo bando: non più a febbraio 2024, ma dopo l’estate. Ecco perché

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri