Concorsi docenti, Fratoianni (LeU): il merito si stabilisce con le crocette? Serve accordo con Sindacati

di redazione

item-thumbnail

On. Nicola Fratoianni (Leu): Fare un concorso con quiz a crocette in piena pandemia vuol dire puntare sul merito?
Serve un accordo giusto con organizzazioni sindacali dei docenti

“Esponenti del M5S insistono sul voler fare i concorsi a crocette in piena pandemia, puntando sul concetto della meritocrazia. Il merito si stabilisce con le crocette?

E soprattutto, secondo loro non vale il principio per cui se utilizzi una persona per tanti anni, per coprire i buchi di organico nelle scuole, dare una prospettiva definitiva a quelle persone sia un fatto di semplice giustizia? “
Lo afferma il portavoce nazionale di Sinistra Italiana-Leu Nicola Fratoianni .
“In queste ore – prosegue l’esponente di Leu in Commissione Cultura a Montecitorio- si sta discutendo nella maggioranza sul percorso al Senato. Sia chiaro che noi non molliamo”.

“Nessuno pensi che la Camera dei Deputati, in assenza di un accordo giusto che comprenda anche insegnanti ed organizzazioni sindacali  – conclude Fratoianni – sia chiamata ad un passaggio di mera ratifica. Noi andiamo avanti”.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione