Concorsi docenti, ci saranno ancora le prove a crocette. Bianchi: “Sono prove oggettive. Lo ha deciso il Governo. Mi assumo la responsabilità”

“Mi assumo io tutte le mie responsabilità. La verità è che questo governo, con un decreto, che abbiamo votato tutti, ha deciso di usare per i concorsi strumenti computer-based, che vuol dire oggettività, vuol togliere tutte le discrezionalità da parte delle commissioni”.