Concorsi docenti, Azzolina: si faranno tra fine settembre e ottobre

Stampa

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, interviene a Ponza D’Autore, manifestazione culturale che si tiene, ogni estate, nella città laziale.

Diversi i temi toccati dalla ministra intervistata da Peter Gomez, direttore de IlFattoQuotidiano.it.

Quanto ai concorsi docenti Azzolina ha affermato che si svolgeranno tra fine settembre e primi di ottobre. “C’è però una norma che salvaguardia l’anno giuridico di chi fa il concorso. Si fa il concorso tra fine settembre e ottobre ma viene assunto con retrodatazione giuridica al 1° settembre 2020“, ha spiegato la ministra. Nel frattempo sono state chieste al Ministero dell’economia e delle finanze 80 mila assunzioni e poi, “al di là dei concorsi  – ha aggiunto – abbiamo già persone da assumere da vecchie graduatorie e vecchi concorsi

“Se vuoi insegnare, se ami la scuola, sei disposto a fare un concorso, stiamo rispettando la Costituzione, non ci vedo nulla di strano”, ha detto Azzolina rispondendo a una domanda sul rapporto con i sindacati.

Azzolina a Ponza D’Autore

Le procedure concorsuali 2020

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa