Concorsi docenti 2024: punteggio alto nelle prove sarà determinante, soprattutto per chi non ha mai svolto servizio

WhatsApp
Telegram

Il 15 marzo è andato in onda un nuovo appuntamento con la rubrica di Orizzonte Scuola tv, Question time. Durante la puntata Chiara Cozzetto, Anief, ha risposto ai dubbi degli utenti su GPS, concorsi e percorsi abilitanti.

Tra le domande poste durante la diretta:

Partecipo al concorso docenti ma non ho mai svolto servizio, posso sperare di avere il ruolo?  

Sì, l’importante è il punteggio che si consegue – ha risposto Cozzetto. Non avendo punteggio di titoli di servizio, è un po’ più difficile. Facendo un ottimo scritto e un ottimo orale è possibile. Ciò che conta è la posizione in graduatoria, bisogna rientrare tra il numero dei candidati vincitori.

Le prove scritte per docenti di scuola dell’infanzia e primaria si sono svolte l’11 e 12 marzo. Le prove scritte per i docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado sono calendarizzate fino al 19 marzo. Seguiranno le prove orali.

Le prove vengono superate con un punteggio di almeno 70/100, ma è chiaro che riuscire ad ottenere un punteggio alto può essere determinante soprattutto per chi, come il caso dell’utente, parte da un punteggio “base”.

Inoltre, si ricorda che per le assunzioni si terrà conto di:

  • riserva di posti del 30% per docenti con tre anni di servizio negli ultimi dieci, anche non consecutivi, svolti nella scuola statale di cui uno specifico Allegato 1
  • delle riserve di legge ex 68/99 Allegato A
  • della riserva di posti per militari volontari congedati
  • riserva dei posti per candidati che hanno concluso senza demerito il Servizio Civile Universale istituito e disciplinato dal Decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40. In questo caso il Ministero non ha predisposto una tabella, ma in base al DL 44/2023 la riserva è del 15% dei posti.

A parità di punteggio (ferme restando le riserve per le assunzioni ex legge 68/99) scatterà la preferenza di genere che, nel caso del concorso docenti, andrà perlopiù a favore dei candidati maschi.

Rivedi la diretta del 15 marzo

Vuoi prepararti con noi?

La nostra offerta formativa

Prova orale concorso docenti: come affrontarla in maniera efficace. Con esempi – LIVE. Solo 59 EURO

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA